Indicazioni

Fratture vertebrali traumatiche e/o patologiche del tratto D6-L2, crolli vertebrali dovuti ad osteoporosi, osteoartrite e trattamento di tutte quelle alterazioni della colonna che richiedono un buon contenimento, allineamento e sostegno della stessa, nonché la riduzione del carico sui segmenti vertebrali ossei e discali non più integri.

Caratteristiche tecniche

Il compito del busto è quello di contenere, sostenere e riallineare, ove possibile, la colonna. Sulla parte laterale della valva in plastica sono collocati degli appoggi sottoascellari realizzati in ergal imbottito con materiale depressibile, che hanno il compito di scaricare il peso del tratto soprastante del corpo direttamente sulle ali iliache, “bypassando” il tratto patologico della colonna. Gli appoggi si estendono nella parte anteriore andando a costituire anche dei validi stimoli acromiali, finalizzati alla riduzione della ipercifosi e quindi al riallineamento del tronco che, a seconda delle caratteristiche morfologiche del soggetto, possono essere anch’essi realizzati in ergal o in termoplastico fissati con dei cinturini a trazione regolabile. In questo modo si ottiene un efficiente scarico del peso sugli appoggi sottoascellari e si evita la generazione di sollecitazioni flettenti anomale sul tratto lombare.
Il dispositivo è composto da una valva avvolgente realizzata in termoplastico, solitamente polietilene, ad alta densità o a bassa densità, dello spessore di 3 o 4 mm a seconda delle caratteristiche morfologiche del paziente e delle sue condizioni patologiche. Internamente è presente un rivestimento in materiale morbido depressibile (plastazote) che aumenta il confort. Per areare sufficientemente la cute l’ortesi è traforata. Il busto può essere chiuso anteriormente con una pancera elastica o, nel caso in cui sia possibile esercitare una buona compressione della parte addominale, con dei cinturini a velcro con anello di ritorno e pattina in termoplastico leggero (trolen) o, infine, da una pancera in stoffa che esercita centralmente una compressione intermedia fra le precedenti soluzioni.

Codici ISO

Il dispositivo è identificato con il seguente codice ISO:
06.03.09.031                 Busto univalva su calco o CAD con appoggi sottoascellari e corpetto alto in                                                   resina termoplastica

Questo dispositivo è adatto alle zone:

Contattaci per maggiori informazioni su ""