9C2 Corsetto statico equilibrato a telaio esterno

Indicazioni

È indicato in quei pazienti in cui l’obiettivo rimane quello di correggere al meglio la deformità della colonna ma che non tollerano un corsetto in termoplastico rigido o semirigido. La combinazione dei due materiali permette di ottenere buoni risultati sia nelle scoliosi di origine neuropatica che miopatica correggibili anche solo parzialmente.

Caratteristiche tecniche

Il dispositivo è costituito da una doppia struttura. Quella interna realizzata in materiale a base siliconica permette di distribuire le pressioni sull’intero tronco del paziente. La struttura esterna è un telaio realizzato in termoplastico a rigidezza maggiore che conferisce sostegno soltanto nelle zone in cui è necessario evitando il cedimento della struttura. A seconda delle necessità, si possono utilizzare delle fasce in tessuto elastico opportunamente orientate che favoriscono l’azione correttiva del corsetto. Il dispositivo trova applicazione nei pazienti sovrappeso che non soffrono di iperidrosi. Il posizionamento del corsetto è comodo e di facile esecuzione.

Codici ISO

06.03.18.033           Corsetto statico equilibrato siliconico con telaio rinforzato

Questo dispositivo è adatto alle zone:

Contattaci per maggiori informazioni su "9C2 Corsetto statico equilibrato a telaio esterno"