Rome Rehabilitation 23-24 Novembre 2018

L'evoluzione delle attività riabilitative alla luce delle evidenze presenti nelle linee guida

ITOP parteciperà all’evento come espositore oltre a dare il proprio contributo attraverso la partecipazione dell’Ing. Rosellini e dell’Ing. Lucibello, in qualità di relatori e moderatori nella sezione del sabato mattina.

 

Qualche info sul programma

<Via Appia Antica: da 2000 anni…
“Scegliere una linea guida è come iniziare un percorso, dove il tragitto consigliato e già intrapreso da altri, è una sicurezza per non perdersi nel labirinto delle molteplici opzioni.” VS Quest’anno il Rome Rehabilitation continua con le Linee guida e con il televoto sui casi clinici. Le tematiche riabilitative previste nel programma vanno a completare il percorso già iniziato nel 2017, con nuovi ambiti clinici non presenti l’anno scorso. Per l’enorme dispersione di informazioni all’interno delle numerose Linee Guida, abbiamo voluto inserire quattro relazioni di – sintesi sulle evidenze di nostro interesse che vanno a rispondere a: quali farmaci, quali esercizi terapeutici, quali mezzi fisici, quale organizzazione nel bagaglio dei fisiatri e dei riabilitatori? Nella stesura del programma abbiamo anche inserito argomenti di grandissimo interesse riabilitativo come le gravi cerebrolesioni acquisite e le lesioni croniche da sport. Ritengo di segnalare i due corsi pratici sulla riabilitazione delle distonie focali e quella sulla riabilitazione del nervo faciale, entrambi percorsi innovativi di grande rilievo.>V. Santilli

scarica il programma completo

Contattaci per maggiori informazioni su "Rome Rehabilitation 23-24 Novembre 2018"