Indicazioni

Poltrona elevabile K500

Permette di migliorare la respirazione ed ottimizzare la vascolarizzazione nella posizione seduta avendo la possibilità di reclinare lo schienale e di sollevare gli arti inferiori, la verticalizzazione permette una migliore autonomia

 

PER TUTTI GLI VENTI DIRITTO:
• Disabili riconosciuti dalla Commissione medica istituita ai sensi dell’art. 4 della legge 104/92.
• Disabili ritenuti invalidi da altre Commissioni mediche pubbliche incaricate ai fini del riconoscimento dell’invalidità civile, di lavoro e di guerra.
• I grandi invalidi di guerra di cui all’art. 14 del T.U. n. 915 del 1978, e i soggetti ad essi equiparati, sono considerati portatori di handicap

 

 

Tutte le poltrone contenute in questo opuscolo corrispondono a “Dispositivo Medico di Classe 1” in conformità agli standard richiesti dalle direttive 93/42/CEE, per il quale è disponibile un vantaggioso bonus fiscale del 19% al momento dell’acquisto, detraibile come spesa sanitaria senza prescrizione medica 

 

Caratteristiche tecniche

Linea   

Disponibile nella versione a 2 motori con funzioni Lift / Relax
• dotata di una struttura in ferro e legno, di un’imbottitura in poliuretano espanso indeformabile a densità differenziata
• Tessuto di qualità con alta resistenza all’usura

Codici ISO

P2  12.21.03.009  Poltrona a 3 motori, elevabile a 3 movimenti. Riconducibile a:
Carrozzina servoassistita rigida

.

Contattaci per maggiori informazioni su "P2 K500"